CocardScaricare

CocardScaricare

SCARICA SOLE DI SETTEMBRE DEI FINLEY

Posted on Author Fausho Posted in Sistema


    Contents
  1. ...FINLEY...
  2. Gogò Bianchi
  3. Finley - TUTTO E' POSSIBILE - la recensione
  4. Sole Di Settembre Testo

Artist: •Finley, Song: Sole di Settembre•, Duration: , Size: MB, Bitrate: kbit/sec, Type: mp3. № Download •Finley - Sole di Settembre• № Finley 9 luglio - Campioni del Mondo. Watch or free download video Finley - Sole di settembre at MusicVideos-4free. ICU. We Are Finley / è il primo album live del gruppo: informazioni Stiamo parlando di pezzi come Fumo e Cenere, Sole di Settembre. Sole di settembre è il quarto singolo tratto dal primo album del gruppo musicale italiano Finley, Crea un libro · Scarica come PDF · Versione stampabile.

Nome: sole di settembre dei finley
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 17.50 MB

Sole di settembre è il quarto singolo tratto dal primo album del gruppo musicale italiano Finley , Tutto è possibile di cui costituisce la seconda traccia. La sua versione inglese è Ray Of Light ed è l'undicesima traccia dello stesso album.

La canzone è stata pubblicata come singolo il 23 ottobre insieme al singolo Fumo e cenere che è diventato in seguito il quinto singolo tratto da Tutto è possibile. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Questa voce sugli argomenti singoli rock e singoli pop punk è solo un abbozzo.

Dall'incontro con l'autore alla musica live. Scopri l'appuntamento più vicino a te! Contiene ben 20 tracce. Tra di esse vi sono praticamente metà tracce in Italiano e metà in Inglese Tipo la versione inglese. Seconda ripubblicazione dell'album, già inutile in prima istanza. Tanto si sa i prodotti di Cecchetto hanno la data di scadenza non molto lunga, quindi è meglio battere il ferro finché è caldo Vuoi mangiare in libreria?

Vieni da Red! Conosci Carta Più e MultiPiù? Possiedi già una Carta? La memoria di Ba Christelle Dabos. Lontano dagli oc Paolo Di Paolo. Assolutamente mu Haruki Murakami La notte più lun Michael Connelly. I leoni di Sicil Stefania Auci. Scendiamo dalla macchina, ci guardiamo intorno, si respirava un'atmosfera stranissima, era libertà! Tempo zero ci leviamo i vestiti di dosso e facciamo una corsa infinita verso l'acqua Era come sentirsi fuori al mondo, eppure c'eravamo dentro!

Fino al collo!!!!! Tornato a casa con nuove energie, nuove idee, nuove aspirazioni Voglio disegnare! Ma non prendevano tutti.. Bene ero felice, era la scelta giusta, era quello che volevo fare, sta di fatto che la mattina del test mi sono svegliato tardi, ma che dico tardi, tardissimo! Avevo perso il test Non mi sono presentato per il test In un attimo mi trovo disorientato, stordito e completamente a pezzi, quella è l'unica cosa che so fare Da quel giorno ho sempre odiato la non-puntualità, anche solo il minimo ritardo e per questo metto sempre due sveglie la mattina, e ho tutti gli orologi in camera e sul cellulare sballati di dieci minuti mezz'ora e un'ora avanti per essere sicuro di essere puntuale Da un anno a questa parte il mio nemico principale contro il tempo è OMAR!!!!!!!

Dovete sapere che Omar è il fratello di Pedro, è il nostro -tour manager-, ma più che altro è il fratellone dei Finley, perché ormai vive con noi, ci muoviamo con lui, facciamo la doccia con lui, ehmm Spesso noi 4 abusiamo nell'uso della parola "il quinto Finley" ma che volete, noi ci affezioniamo alle persone che ci vogliono bene e il modo più bello per dimostrarglielo secondo noi e farli sentire parte del nostro sogno. Una delle cose che fa Omar, ad esempio, è quella di venirci a prendere prima di partire per un concerto..

E ogni volta il giorno prima ci chiama e ci dice: -Allora raga, domani passo per le Meno male ce l'ho fatta a fare tutto con calma Eh si, con calma Passano dieci minuti e controllo se o messo tutto in valigia, passano altri dieci minuti e mi bevo un altro caffè Sarà per questo che mi sono meritato l'appellativo di Tormento?

Con i suoi sketch comici riesce a farci passare interminabili viaggi on the road in maniera spassosa e divertente, nonostante sia preso da altre mille responsabilità e doveri. E strano ma vero arriviamo sempre puntuali quasi sempre se non in anticipo! Finito il concerto arriva in camerino ed è sempre il primo a dirci: -Grandi ragazzi, avete spaccato tutto!!!

E poi è sempre premuroso con tutti noi: -Cambiati la maglietta, asciugati che sei sudato, dai che domani abbiamo un altro concerto e non ti devi ammalare.. Grazie Omy! Non si sa mai, metti che Omar si sveglia tardi Basta pensare a dove suoneremo oggi Siamo pazzi di Roma Tra noi e la Capitale è stato amore a prima vista!!!

Senza poi considerare un aspetto molto importante Rispetto alla grigia e fredda Milano ci sono sempre quei gradi in più che ti fanno sentire in paradiso!!! Ma la cosa che ci ha colpito di più e che ci ha fatto innamorare di questa città, sono coloro che la riempiono Troppo forti i romani!!! Entusiasmo e calore fuori dal comune, il tutto accompagnato da una simpatia a dir poco contagiosa I due si conoscono dal lontano noi avevamo 4 anni a quei tempi!!!

Oggi come oggi ci rendiamo conto della fortuna che abbiamo avuto a trovare due persone come loro, impeccabili sia dal punto di vista professionale che da quello umano, ma soprattutto due NUMERI UNO!!! Di Claudio ne ha parlato ieri Dani, io vorrei raccontarvi un po' di Pierpa Era quel famoso giorno del settembre in cui eravamo impegnati per un provino live al Jungle Sound Iniziammo il provino e vedevamo Pierpa seduto che teneva il tempo con il piede, nessun cambiamento di espressione Non riuscivamo a capire che cosa gli passasse per la testa Con la sua simpatia e la sua veracità ci fa passare delle ore di divertimento puro Poi di musica non ne parliamo Pierpa è un esperto con la E maiuscola!

Un elenco interminabile di gruppi, la maggior parte a me sconosciuti, dei generi più disparati Spesso capita che Pierpa ci inviti a casa sua a mangiare Appena entrati in soggiorno siamo rimasti colpiti della bellezza della sua casa Pezzi di oggettistica, pupazzi di gruppi e personaggi famosi appesi ai muri, giocattoli ed una distesa interminabile di dischi, vinili etc Una bomba!!!

Come una bomba sono le sue ricette con cui ha dimostrato più e più volte la sua bravura anche ai fornelli!!! Quando siamo in giro poi in ogni città conosce i posti più buoni dove mangiare Scrivendo poi non si riesce a spiegare la bontà di quel piatto, bisogna provarlo!!! Una bontà pazzesca Sia per scaramanzia che per la cucina!!! E poi quante ore seduti a parlare del più e del meno in studio o prima di andare a nanna in albergo Ma la cosa che ci riempie di più il cuore di gioia è quando vediamo la felicità sul volto di Pierpa e su quello di Claudio Ci siamo tolti delle soddisfazioni enormi insieme, non me lo sarei mai aspettato un anno fa Dovevamo correre per stare al loro passo e fino ad ora ci siamo riusciti Non ci resta che correre più forte!!!

Bella zio Grazie di tutto!!!

Pedro P. S Stasera e domani suoniamo al Circolo degli Artisti Rispondo, sento una voce: "Claudio Cecchetto vi vuole conoscere, il vostro brano e il vostro video gli sono piaciuti". Le due ore seguenti sono un misto di sensazioni come gioia, sudore, paura, giubilio, tensione, brividi di caldo e poi di freddo Siamo gelosissimi!!!

Citofoniamo, il cancello si apre, saliamo la rampa di scale più lunga della nostra breve e misera esistenza Come 4 bimbi impauriti teniamo le bocche ben sigillate per evitare di dire qualsiasi sorta di idiozia che avrebbe potuto rovinare quel momento e lasciamo parlare lui.

Parla per 3 ore filate, senza tirare un fiato! Anzi, questo sa cose di cui gli altri neanche sanno l'esistenza. Sembra che venga da un altro pianeta" pensano le nostre teste all'unisono come se fossero collegate da un filo conduttore unico che trasmette ad ognuno di noi il pensiero degli altri 3.

Da quel giorno è cominciato tutto. In quelle 3 ore Claudio ci ha catturati con le sue parole. Ci parla di lui, della sua vita, dei suoi successi E poi ci parla di noi: "Voi mi piacete, siete giovani, avete grinta da vendere, il pezzo l'avete scritto voi? È una bomba! Ho visto il video che avete girato, vi ho visti in faccia: siete perfetti! Sono anni che vi cerco! Lui cerca noi? Siamo noi che cerchiamo disperatamente lui da una vita!!! Si alza, cammina, si risiede, gesticola e noi fissi e muti in ascolto: in quelle 3 ore ci ha aperto un mondo.

Ci ha fatto ridere come dei dannati con migliaia di aneddoti sulla sua vita, ci ha raccontato un sacco di cose, ci ha dimostrato che quando si mette una cosa in testa la fa e la porta a termine, potesse cascare il mondo.

Poi si ferma: "Adesso parlatemi di voi" dice.

...FINLEY...

Cosa dobbiamo dire? Che siamo quattro ex liceali che suonano in un garage coi topi attorno? E che naturalmente non si accontenta fino a quando non le vince queste sfide. Ci dice che la sua soddisfazione più grande sarà vederci godere. Ha già sentito altri nostri brani oltre a "Tutto è possibile", sa che siamo capaci di farlo da soli, di comporre, di scrivere i testi, di suonarli dal vivo Questo è quello che più conta, abbiamo trovato una persona che ha fiducia in quello che facciamo, che ci appoggia in tutto e per tutto, che crede in noi al massimo delle sue forze e delle sue possibilità In noi?

Non ci sono dubbi: è davvero un pazzo! Ed è proprio per questo che le ha sempre vinte tutte.

Gogò Bianchi

Lo salutiamo composti, ordinati ed educati come scolaretti al primo giorno di scuola che vogliono fare bella figura Uno sfogo tremendo di felicità! Torniamo ad essere i soliti animali che siamo sempre stati Claudio ci convoca un paio di giorni dopo al Jungle Sound di Milano per delle prove live, per poter sentire anche gli altri nostri brani. Arriviamo e troviamo davanti all'ingresso lo zio Pierpa.

Saliamo su e mentre proviamo "Make up your own mind" il tutto intanto viene ripreso e potete vederlo nel nostro dvd entra Claudio Noi 4 ci guardiamo: Ste guarda Ka e sorride, Pedro guarda me e gli faccio cenno di andare avanti e non fermarsi.

La canzone va finita! I nostri nomi li sa, noi sappiamo il suo, non c'è bisogno di fermare il pezzo per alzarsi e ripresentarci. È venuto qua per sentirci suonare quando avrà avuto altre mille cose da fare e noi suoniamo! A fine brano viene da ognuno di noi e ci stringe la mano. Poi ci salutiamo.

Il giorno dopo noi saremmo partiti per una vacanza di 6 giorni, tutti e 4 assieme.

Finley - TUTTO E' POSSIBILE - la recensione

Tornati da quella vacanza entro in casa e accendo il pc, entro su radiocecchetto. Mi prende un colpo al cuore. Dopo una settimana torniamo nel suo studio, lui accende il pc: il sito dei Finley è in costruzione E ai più giovani chi ci pensa?

La cosa bellissima è proprio questa, noi andiamo in studio da lui e lui ci fa queste sorprese in continuazione. E più lui ce le fa, più noi godiamo. Poi leggiamo un altro articolo dove dice "Non ci posso credere, ho trovato la band che ribalterà le classifiche! Circa un mese dopo, tra un colloquio e un altro, tra una canzone nuova e l'altra che gli presentiamo ci fa con aria tranquilla e spensierata come se ci stesse dicendo la cosa più normale del mondo: "Pensavo di farvi suonare una ventina di minuti al filaforum prima di Max davanti a 12 mila persone" Qualcuno cerca di muovere le labbra ma è davvero impossibile.

Ancora una volta ci aveva sorpresi, ancora una volta ci aveva fatto un'enorme regalo e godeva nel vedere le nostre facce incredule. Infatti dice "Oh, guardate che è tutto finto eh! Ma ancora più bello è stato, tornati a Legnano con la nostra crew di amici, sederci in un bar, scolarci del buon vino e ricevere un sms da Claudio. Circa 2 settimane dopo ci sarebbe stato il concerto di Max anche al palalottomatica di Roma. Perché ormai abbiamo imparato che lui schizza veloce come un treno e noi non dobbiamo rimanere indietro.

Dobbiamo stare al suo passo perché le cose funzionino e impegnarci con tutte le forze che abbiamo. O ancora meglio, dobbiamo anticiparlo, come quando questa estate abbiamo sfornato il "po-po-po". Ci chiama e ci fa :"Grandi!.. Non ho la più pallida idea di che cosa ne faremo Arriva il 28 dicembre , la fase preproduzione del disco è finita: Claudio ci chiama in ufficio. Capodanno A mezzanotte arriva un altro sms: "Tanti tanti auguri, il sarà l'anno dei Finley!

Diamoci sotto ragazzi! Parecchie bottiglie di vino e parecchie ore dopo quel messaggio andiamo a dormire Oggi dovevamo concludere questo blog e invece ci hanno domandato se volevamo continuare ancora per una settimana Abbiamo ancora un sacco di cose da scrivere e la prossima settimana il "Blog" sarà dedicato a raccontarvi il nostro rapporto con le persone che sono con noi in questa straordinaria avventura "FINLEY".

Vi faremo conoscere meglio Daniele Persoglio il nostro "maestro" in studio , Omar il fratello di Pedro , Pierpa indispensabile!

Domani scriveremo da Roma dove ci aspettano 2 "Sold out", 2 concerti esauriti al Circolo degli Artisti grazie Roma! E' una città in cui ritorniamo sempre molto volentieri. Stavamo già pensando di fare questo blog con qualche "lacrimuccia" per i saluti finali e invece A Domani!. Mi sembra ieri di avere iniziato a scrivervi, e invece siamo quasi arrivati a capolinea Odio quando si sta per avvicinare il momento dei saluti e degli arrivederci Va beh, a parte gli scherzi mi mancherà scrivere su questo blog La cosa bella di quando si mettono in ordine le cose è che ogni tanto saltano fuori oggetti, foto e giocattoli di cui avevamo dimenticato l'esistenza Allo stesso modo anch'io nello scrivervi in questi giorni ho tirato fuori situazioni e anneddoti che quasi non ricordavo Partiamo con Silvia '92 che mi chiede un consiglio per "sfondare" nel difficile mondo della musica Guarda Silvia è veramente dura riuscire, come dici tu, a "sfondare", soprattutto negli ultimi tempi ma Come in tutte le cose non c'è posto per tutti Noi ce la stiamo mettendo tutta.

Maria Carla da Palermo invece mi domanda da dove traiamo l'ispirazione per scrivere le nostre canzoni, quali sono i miei miti musicali e perché il mio pseudonimo è Pedro Partiamo dall'ultima: mi chiamano tutti in questo modo dall'asilo per via del mio cognome Pedretti, non ho un idolo in particolare ma se devo sceglierne uno quello è sicuramente Dave Grohl Una ragazza che preferisce rimanere anonima ci chiede se possiamo mettere sul sito la versione di Runaway in simlish, quella che abbiamo fatto per il gioco dei SIMS Betti invece vuole sapere se alla fine siamo riusciti a riprenderci dal post-serata del rolling stone Eravamo distrutti ma allo stesso tempo davvero soddisfatti per come era andata Intanto visto che si sta parlando della data di Milano volevo ringraziare anche tutti coloro che ci hanno fatto i complimenti per questo tour Passiamo ora a Jenny: mi domanda quali canzoni ha scritto ste, come mai l'utilizzo di una targa come simbolo e chi ha scritto "Siren" Ste partecipa alla scrittura dei testi in italiano che nel primo disco è avvenuta ad otto mani per tutte le canzoni a parte Fumo e cenere, scritta da Dani Abbiamo utilizzato come simbolo una targa poichè siamo legati in maniera particolare alla scena musicale d'oltroceano, California in primis vedi scritta LA Poi arrivano addirittura mail dal Minnesota Ci chiedono perché cantiamo in inglese In verità è perché ascoltiamo quasi sempre gruppi stranieri e ci è venuto più naturale iniziare a cantare in inglese LukryKa mi chiede invece quali sono rispettivamente il cantante ed il mio gruppo italiano preferito ed anche qual è il dolce che mi piace di più Non vado pazzo di musica italiana ma il cantante o meglio, il cantautore che preferisco è Francesco De Gregori Per il gruppo invece scelgo i "The Styles", una band pazzesca!!!

Soprattutto adoro il batterista, ha le basette più grandi del mondo!! Se devo invece scegliere un dolce sono indeciso tra pannacotta o millefoglie Vince la seconda Arriva il turno di Cri Io tifo il Milan, che quest'anno sta facendo proprio ridere, mentre gli altri Juventus Carol chiede quali sono le origini di Ka e se è lui a cantare nello special di "Scegli Me" Il nostro buon chitarrista e ottimo cantante visto che è lui a cantare verso la fine di Scegli me è delle parti di Bolzano No scherzo!

I suoi genitori vengono dalla provincia di Salerno Altra domanda Ci piacerebbe interessare soprattutto dal punto di vista artistico Infine per ultima ma non ultima in ordine d'importanza Valeria da Vercelli che ci chiede qual'è stata la prima canzone ad essere stata scritta nel nostro album e qual è stato il più bel concerto visto tutti insieme Il primo pezzo scritto è stato "Make up your own mind" ed il concerto visto insieme più bello Abbiamo finito?!?!

Sole Di Settembre Testo

Grazie mille come al solito per tutte le mail che avete inviato Ciao cicciiiiiiiii. A domani per i saluti finali. Gli abbiamo chiesto di parlarci del RoxyBar e del luogo che ci ospita.

Ci colleghiamo quindi con Red Ronnie Intanto grazie per le splendide cose che ha scritto ieri Ste D'altra parte sapevo di potere contare su di lui.

A parte gli scherzi, prima di parlare del Roxy Bar, vorrei scrivere di voi. Siete un gruppo. Un vero gruppo.

Amate la musica come pochi. Avete negli occhi la passione per la musica, per il rock. Siete veloci, ma vi prendete il tempo per riflettere. Vi meritate due angeli custodi come Claudio Cecchetto e Pierpa. Avete tutti e quattro caratteristiche diverse che si fondono perfettamente. Per questo, appena vi ho conosciuto, ho pensato subito al paragone con i Beatles.

Ho visto fanti loro filmati, ho conosciuto personalmente Paul McCartney, Gorge Harrison e Ringo Starr e posso dire che avete lo stesso atteggiamento nelle interviste, nello stare insieme come gruppo, la medesima ironia e in alcuni atteggiamenti siete uguali.

Pedro che fa le facce buffe nel servizio fotografico, Ka che sembra dolce e ingenuo, Dani che è sempre un po' perso, Ste che si atteggia a intellettuale del gruppo. Fab Four! Per questo non vedo l'ora di vedervi al Roxy Bar, e vi sto parlando come appassionato di musica dal vivo. Il Roxy Bar è il tempio della musica. Posso affermarlo perché non sono io a sostenerlo. Nel corso degli anni, tanti grandi artisti hanno definito il Roxy Bar il miglior programma televisivo al mondo e il luogo più bello per fare musica dal vivo.

L'ultimo, un mese fa, è stato Ben Harper. La caratteristica del Roxy Bar è sempre stata quella di mettere tutti sullo stesso piano, star ed artisti emergenti, pittori e poeti, attori e ragazzi del pubblico.

Ha unito in jam session tanti artisti e moltissime idee e collaborazioni sono nate sui palchi del Roxy. Il Roxy Bar è nato il 12 dicembre Da una piccola emittente, VideoMusic, ha vinto tre telegatti, battendo anche Sanremo. Hanno creduto di averlo ucciso il 17 aprile , quando hanno cancellato l'intero canale televisivo.

Ma col tempo la memoria è diventata ogni giorno più rumorosa. Sempre più persone hanno preteso che riaprisse. Mi sono reso conto che non mi apparteneva più, perché era di tutti, di quelli che volevano esprimere liberamente la propria arte e di quelli che volevano tornare a scoprire cose nuove, fuori da un mondo televisivo e radiofonico dove ormai la musica è solo karaoke.

Per questo, nel febbraio , ho fatto rinascere il Roxy Bar come DVD mensile in edicola: 3 ore e mezza di interviste, musica, arte e cultura. E' un media nuovo, la prima rivista al mondo in DVD.

E' l'opera più libera che abbia mai fatto, fuori da ogni schema. Nel DVD con voi in copertina, ho citato "Se lo vuoi, tutto è possibile" anche per un servizio che mostra come, grazie alla musica classica, in Venezuela hanno ridato dignità a Mi piacciono quei cantanti ai quali puoi leggere negli occhi le emozioni che provano quando suonano, la loro passione, il loro amore e l'impegno che mettono in quelle canzoni Studia Scienze Politiche,ama disegnare e odia il raffreddore.

Ha scritto in My Arms Again. Nato il 17 novembre a Foggia è cresciuto a Legnano Studia Giurisprudenza,ama l'abbigliamento skater e odia la matematica. All'età di 14 anni ha iniziato a suonare la batteria. Ha scritto Fumo e Cenere Nato il 7 agosto a Saronno è cresciuto ad Arconate Studia Comunicazione,ama lo snowboard e odia le auto gialle.

Si è fatto un tatuaggio, una stella, al polpaccio della gamba.

Marco Pedretti Danilo Calvio Carmine Ruggiero Stefano Mantegazza Quanti quei momenti in cui hai bisogno della mia presenza e cerchi dalla tua finestra la mia auto in lontananza?

Elenco dei link Elenco dei link dove votare e rikiedere Informazioni personali


Nuovi post