CocardScaricare

CocardScaricare

SCARICA SLPCT PER WINDOWS

Posted on Author Shagrel Posted in Sistema


    Download SLpct per Windows. Scaricare ed eseguire il file "cocardprocessing.com" come segue: 1) cliccare su questo link ;. 2) si aprirà questa finestra: 3) scegliere. SCARICA E INSTALLA SLPCT PER SLpct FR (con supporto Firma Remota) PKCS11 per chiavi USB viste come dispositivi di massa su sistemi Windows. SLpct è il redattore atti gratuito per il Processo Civile Telematico e consente di con Windows, Mac e Linux ed ha tutte le funzionalità utili sia per gli Avvocati che Per poter sfruttare a pieno tutte le funzionalità, questo sito potrebbe scaricare. SLpct è il redattore per il deposito degli atti giudiziari che consente di creare ed Per l'ausilio degli utenti windows dal seguente link si può scaricare la guida di.

    Nome: slpct per windows
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
    Dimensione del file: 64.76 MB

    SLpct , nonostante sia un Software gratuito, è seguito dagli Autori e costantemente aggiornato. Personalmente lo propongo e installo presso i miei Clienti Avvocati che lo utilizzano con soddisfazione, o perlomeno non ho mai ricevuto lamentele.

    Con questo Tutorial voglio spiegare come installare il Redattore Atti Telematico SLpct e come configurarne le impostazioni di base. Il vantaggio di un servizio online è la possibilità di accedere ad un software sempre aggiornato. Ti consiglio di salvare il programma di installazione, utile per installazioni future, invece di eseguirlo.

    Ovviamente vengono comunque meno le altre caratteristiche.

    Per funzionare correttamente SLpct ha bisogno al momento della versione di Java a 32 bit; se nel sistema fosse installata solo quella a 64 bit essa non verrebbe rilevata. Iniziamo col dire che fino a 10, forse 7 anni fa, la differenza, a favore della casa di Cupertino era evidente e manifesta dal punto di vista tecnico e tecnologico.

    Dal punto di vista software, che vi piaccia o no, Windows 10 è una vera rivoluzione rispetto alle precedenti versioni, Windows 7 compreso.

    Logos Box – Un altro programma gratuito per il deposito telematico degli atti

    Ma vediamo quali sono considerati, a torto o a ragione, i punti deboli rispetto ad Apple del sistema operativo Microsoft:. In realtà non è vero affatto, certamente sono di meno ma spesso più insidiosi. Effettivamente Windows è più colpito per due semplici ragioni: innanzitutto è decisamente più diffuso, almeno a livello globale; questo rende più conveniente sviluppare malware per Windows per via dei grandi numeri. Se notate invece con Mac ogni volta che dovete installare o fare modifiche al sistema operativo vi viene richiesta la password.

    Questo comportamento è facilmente riproducibile sui sistemi Microsoft, ma per qualche misterioso motivo quasi nessuno lo fa. Diciamo che Apple decide lei quale hardware è supportato e parliamo di una varietà limitatissima e un Mac di 6 o 7 anni mediamente non riceve più aggiornamenti, pur trattandosi spesso di hardware assolutamente efficiente. Apple non dà proprio questa possibilità.

    Prendete un Pc Windows con un processore I7, scheda video dedicata, 16 Gb di RAM ed M2 per fare il confronto e vi accorgerete che forse non è proprio vero. Disponibile la nuova versione.

    Pubblicata la versione di SLpw 1. Embeds 0 No embeds. No notes for slide. Edoardo Ferraro con la collaborazione di Avv. Antonio Zago Dott. Considerato come possano sempre esserci problemi nell'uso dei programmi e delle applicazioni utilizzate per creare e inviare la busta telematica contenente gli atti processuali, abbiamo pensato di redigere questa breve guida di emergenza per scaricare, installare e utilizzare un programma per la creazione della busta telematica di semplice uso.

    Nel caso servisse, consideratelo un paracadute.

    Edoardo Ferraro Avv. Download del programma pag. Predisposizione del redattore pag. Il deposito dell'atto endoprocedimentale pag. Ferraro - A. Zago - G. Si potrà poi scegliere l'applicazione da scaricare a seconda del sistema operativo del proprio PC Windows, Mac o Linux.

    Sarà poi sufficiente seguire le istruzioni del sito per installare il redattore atti, come illustrato nella pagina qui sotto. Ora il programma è installato e sul vostro desktop comparirà l'icona di collegamento per avviare il sistema di redazione della busta. Le prime operazioni necessarie saranno quelle di impostazione del redattore, tramite il bottone File. Andrà in particolare impostata la sezione Professionisti. Molto importante, anche effettuare subito dopo l'installazione e, poi, periodicamente, gli aggiornamenti di certificati, elenco atti e del programma stesso Controllo presenza aggiornamenti.

    Cliccando sul pulsante Professionisti si aprirà la finestra che consente di inserire i dati dell'avvocato che provvederà a firmare e depositare l'atto.

    Cliccando poi su Nuovo freccia rossa si aprirà una nuova finestra nella quale inserire i dati dell'avvocato. Meglio comunque compilarli tutti. Bovo Guida rapida all'uso di SLpct 7.

    All'esito della conferma, riapparirà la finestra di inserimento, con l'indicazione del professionista. Si potranno ovviamente sempre modificare i dati bottone Modifica , aggiungere altri professionisti bottone Nuovo o eliminarli bottone Elimina.

    Cliccando Esci si tornerà alla finestra iniziale. Tornando ora alla pagina iniziale, nella sezione Codice fiscale del mittente, aprendo il menù a tendina freccia rossa , potrete selezionare il codice fiscale del mittente, che andrà integrato nella busta per consentire il riconoscimento del depositante da parte del sistema. Partendo dalla finestra iniziale, selezionare per Cartella la suddivisione che si vuole ottenere in questo caso automatica con indicazione di anno e data, ma è possibile anche denominarla manualmente : verrà quindi creata in una apposita cartella la busta inviata ed i dati atto.

    Nell'identificativo busta, a vostra discrezione, inserirete un codice per la definizione della stessa ad esempio i nomi delle parti. Poi, esattamente come per gli altri redattori atti, andrà selezionato il registro, il ruolo, il grado, ed ogni altro dato relativo al procedimento.

    Dopo aver selezionato l'atto freccia rossa che volete depositare, cliccate poi su Avanti e proseguite.

    Ti chiamiamo noi

    Si aprirà la finestra 1, con indicazione dell'atto da voi selezionato. Andrà selezionato l'Ufficio presso cui fare il deposito, il numero di ruolo e l'anno. Cliccando su Avanti, si aprirà la finestra 2 che dovrete compilare esclusivamente laddove la parte assistita debba costituirsi o ove occorrano modifiche ai dati di quella costituita. Nell'esempio che stiamo illustrando deposito endoprocedimentale , senza la necessità di apportare modifiche ai dati della parte già costituita, basterà cliccare su Avanti e proseguire.

    SLnir – Software gratuito per la generazione delle NIR cartacee con codice a barre

    Analogamente potrete proseguire, senza inserire alcun dato nelle successive finestre. Nella finestra 3 dovrete inserire, eventualmente, il vostro riferimento come avvocato estraendolo dai dati inseriti in fase di installazione.

    Come detto, non è necessario per la procedura in esame. La finestra 4, con ogni evidenza, sarebbe da utilizzare solo ove si procedesse a depositare un atto che contenga la nomina del consulente di parte. L'inserimento del testo della domanda finestra 5 è sempre meramente facoltativo.

    L'inserimento dell'istanza finestra 6 deve essere spuntato solo ove l'istanza venga presentata. Si arriva, quindi, alla finestra di caricamento dell'atto. Per importare l'atto principale si cliccherà su Imposta freccia rossa e si aprirà una finestra da cui andare a ricercare il proprio atto.

    Selezionate l'atto, premete il pulsante Apri e questo verrà caricato. Se caricherete un PDF immagine e non un PDF testo, il programma vi ricorderà, al momento del caricamento, che l'atto principale non deve essere acquisito con lo scanner, ma deve essere un originale informatico PDF testo.

    Premete OK e l'atto è ora caricato nel redattore freccia rossa.

    Cliccando ora su Allega freccia rossa , potrete caricare gli allegati.. Si aprirà inizialmente una finestra che consentirà di qualificare il documento allegato semplice, procura, attestazione di conformità, CU, ecc : andrà selezionato quello corretto, e poi dovremo cliccare sul tasto conferma..

    Selezionato il tipo di documento, si aprirà la finestra per la scelta del file da caricare.

    Come per l'atto, selezionate il documento e premete il bottone APRI. L'allegato verrà quindi caricato freccia rossa. Caricati gli atti, si deve passare alla firma degli atti, cliccando su Firma e crea busta.


    Nuovi post